Archivi categoria: Uncategorized

DISINFESTAZIONE E DERATIZZAZIONE LUGLIO.

In allegato e nella pagina dedicata il programma degli interventi di disinfestazione e derattizzazione nella città di Potenza per il mese di luglio c.a..

servizispecialiluglio2020

Share Button

“Mi riscatto per Potenza”, firmato Protocollo d’intesa.

Questa mattina presso la sede dell’ACTA  durante una conferenza stampa è stato sottoscritto un Protocollo d’Intesa tra Ministero della Giustizia Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria- Casa Circondariale “Antonio Santoro” Potenza, il Tribunale di Sorveglianza Potenza e  l’ACTA s.p.a Azienda per la Cura e la Tutela Ambientale  – Potenza,  finalizzato all’avvio di  “Attività di coprogettazione per la realizzazione di  progetti sperimentali ed innovativi per  lo svolgimento di lavori di pubblica utilità, attività lavorative intra ed extramurarie di protezione ambientale e di recupero del decoro di spazi pubblici ed aree verdi da parte dei soggetti in stato di detenzione e di modelli locali di gestione integrata del ciclo di raccolta dei rifiuti nella Casa Circondariale di Potenza.

Il Protocollo d’Intesa è stato sottoscritto dal Capo Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria  Dott. Bernardo Petralia, dal Presidente del Tribunale di Sorveglianza Dott.ssa Paola Stella, dal Direttore della Casa Circondariale di Potenza Dott.ssa Maria Rosaria Petraccone e dall’Amministratore unico dell’ACTA Dottor Roberto Spera.  Presenti anche il Dott. Giuseppe Palo Funzionario di Staff del Provveditore, il Comandante di Reparto Dirigente Dott. Giovanni Lamarca e la Dott.ssa Sonia Crovatto Capo Area ufficio educatori.

L’accordo si inserisce nel solco tracciato dal Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria, promuovendo il lavoro di pubblica utilità che rappresenta una modalità di attuazione del programma di trattamento dei detenuti ammessi al lavoro all’esterno, i quali “possono essere assegnati a prestare la propria attività a titolo volontario e gratuito, tenendo conto anche delle loro specifiche professionalità e attitudini lavorative, nell’esecuzione di progetti di pubblica utilità in favore della collettività da svolgere presso lo Stato, le regioni, le province, i comuni, le comunità montane, le unioni di comuni, le aziende sanitarie locali o presso enti o organizzazioni, anche internazionali, di assistenza sociale, sanitaria e di volontariato”.

I detenuti coinvolti parteciperanno ad un corso di formazione qualificante relativo al mercato del lavoro e potranno ottenere eventualmente un sostegno dalla Cassa delle Ammende. Saranno inoltre coperti da una polizza assicurativa garantita da un apposito Fondo Inail dedicato al lavoro di pubblica utilità e, al termine del periodo di detenzione, potranno richiedere al giudice di sorveglianza la remissione parziale o totale del debito maturato nei confronti dello Stato per il mantenimento in carcere.

L’intesa intende inoltre,  dare ulteriore impulso a quanto si sta portando avanti nella Casa Circondariale di Potenza, in collaborazione con il privato sociale  in tema di agricoltura sociale con il progetto Officine Officinali produzione di oli essenziali e acque profumate e di riuso degli scarti, anche attraverso la realizzazione di una stazione di compostaggio in anaerobiosi dove l’ACTA s.p.a intende qualificare le azioni con un ruolo attivo,  attraverso un progetto di Lombricultura per la produzione di Humus, nel più ampio programma denominato “Prison Farm Rete lucana per l’Economia Carceraria”.

 

 

Share Button

Centro di raccolta, orario accessi.

Per motivi organizzativi il CENTRO DI RACCOLTA di via del Gallitello  osserverà  i seguenti turni:

– lunedì, mercoledì e venerdì – orario 14:30 – 19:30 – accesso per utenze NON domestiche, fornitori esterni, sistemi collettivi CDCRAEE

– martedì, giovedì e sabato – orario 8:30 – 13:30 – accesso solo utenze domestiche

Seguirà comunicazione nuovi orari.

Share Button

Spera ringrazia ACTA.

Nella giornata di ieri mattina presso l’autoparco aziendale, Roberto Spera Amministratore unico di ACTA spa, ha voluto condividere con il personale tutto, come sempre nel segno della trasparenza e della schiettezza, emozioni, traguardi ed obiettivi che hanno contraddistinto il suo mandato, alla vigilia dell’assemblea con il socio unico (Comune di Potenza) che si terrà giovedì 25 giugno 2020 che ufficializza la fine del suo mandato.

Spera ha ripercorso i successi conseguiti dall’Azienda in questi anni, dalla raccolta differenziata passata ad oltre il 65%  in pochi mesi, alla sperimentazione di sistemi di tariffazione puntuale, alla pratica divenuta esempio nazionale delle Eco station, all’impiego di interinali, stagionali e extracomunitari con progetti specifici di cura e tutela ambientale. Altra nota positiva il bilancio dell’azienda sempre in attivo e un incremento del fatturato con l’acquisizione dei servizi aggiuntivi (riscossione Tari e smaltimento su tutti ) e altri servizi importanti che, durante la sua gestione, hanno potenziato il volto dell’azienda.

Per l’immediato futuro dell’ACTA Spera vede un’ azienda tutta proiettata su scala regionale ovvero una realtà che si occupa di  servizi strategici , perché la stessa ha dimostrato di avere tutte le carte in regola per gestire bacini territoriali più ampi e di  accrescere il novero dei servizi quali trasporto ed energia in un’ ottica di multiutility che ambisce ad essere quotata in borsa.

Non sono mancati, nel corso della comunicazione,  i ringraziamenti sentiti al personale tutto, alle donne e agli uomini dell’azienda , ai consulenti esterni che, in questi anni,  hanno profuso un impegno lodevole sposando appieno le strategie aziendali indicate, nell’unico interesse di garantire standard di efficienza e di qualità per la tutela della città.

“Se gli obiettivi sono stati raggiunti e sono sotto gli occhi di tutti lo si deve, ha rimarcato Spera, a tutta l’ACTA  e non ultimo a quei cittadini che hanno dimostrato rispetto per le regole, per le persone e per la comunità”. A tutti loro Spera ha espresso un ringraziamento sentito anche se ci sono ancora sacche di inciviltà che vanno combattute e tenute a freno e che spesso vanificano gli sforzi fatti quotidianamente da chi è impegnato sul fronte.

Share Button

DISINFESTAZIONE E DERATTIZZAZIONE GIUGNO.

In allegato e nella pagina dedicata il programma degli interventi di disinfestazione e derattizzazione nella città di Potenza.

DSFDRTGIUGNO2020

Share Button

2 Giugno: variazioni conferimento rifiuti.

A causa della chiusura degli  impianti di smaltimento per l’ imminente Festività del 2 Giugno p.v. e per l’organizzazione del conseguente servizio istituzionale di raccolta rifiuti , l’ACTA invita la cittadinanza tutta  a conferire secondo le modalità di seguito riportate:

DOMENICA 31 MAGGIO , dalle ore 20.00 alle ore 24.00 FRAZIONE INDIFFERENZIATA

LUNEDI’ 1 GIUGNO , dalle 20.00 alle 24.00 FRAZIONE ORGANICA

Si auspica la massima collaborazione da parte della cittadinanza.

 

 

Share Button

RIPARTE IL SERVIZIO PARCHEGGI.

Da Lunedì 25 maggio 2020 sarà riattivato il pagamento nelle aree di sosta tariffate (strisce blu) gestito da ACTA spa.

Gli utenti che hanno sottoscritto un abbonamento a tariffa agevolata o a tariffa intera per la sosta all’interno delle strisce blu e che, per effetto della sospensione del pagamento nelle aree di sosta tariffate, non hanno potuto usufruire, in tutto o in parte dell’abbonamento sottoscritto, recupereranno il periodo non fruito prorogando la durata della validità dell’abbonamento, per un periodo pari al numero dei giorni di sospensione del pagamento della sosta (dal 19 marzo al 24 maggio).

I parcometri installati in città saranno attivati per l’erogazione dei titoli di sosta (ticket). Per problemi sul funzionamento degli stessi è attivo un numero verde gratuito a disposizione dell’Utenza 800/810148.

AVVISO sintetico_rintroduzione pagamento della sosta

 

Share Button

MASCHERINE, ACTA RINGRAZIA LA DITTA CATAPANO.

L’ Amministratore Unico di ACTA spa Dott. Roberto Spera ha inviato una lettera alla Ditta Catapano  a seguito della  donazione ricevuta.

Ecco il testo integrale della stessa.

“In qualità di Amministratore Unico di A.C.T.A. S.p.A., in questo momento tanto delicato e particolare della vita sociale del nostro Paese, in presenza di un’emergenza sanitaria di così vaste dimensioni, sento il dovere di ringraziarVi per aver fatto dono alla nostra Società di ben 500 mascherine facciali filtranti.

Un apprezzabile gesto di solidarietà che non passa certo inosservato, per il quale va attribuito, a nome mio personale e della Società che ho l’onore di amministrare, un grande plauso per la incondizionata generosità dimostrata.

Sono fermamente convinto che la difficile battaglia contro questo nemico invisibile ed insidioso la si potrà vincere anche con il fattivo sostegno degli operatori economici presenti sul territorio.

Ancora grazie”.

                                                                                                    Dott.Roberto Spera

Share Button

RIAPERTURA CENTRO DI RACCOLTA ED ECOSTATION, MISURE.

Allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus COVID-19 sull’intero territorio comunale, l’ACTA ha disposto le seguenti misure a cui sarà obbligatorio attenersi nell’utilizzo del Centro di raccolta sito in via del Gallitello n. 2 e delle sei  Ecostation  ubicate  in città da Mercoledì 6 Maggio c.a..

  1. LIMITAZIONI DI ACCESSO CENTRO DI RACCOLTA

Può accedere all’interno del sito un utente per volta;

L’utente che accede alla struttura dovrà essere munito di guanti e mascherine;

All’ingresso, addetti dell’Acta, effettueranno l’identificazione dell’utente e la misurazione della temperatura corporea dello stesso. Dovranno essere rispettate obbligatoriamente le distanze interpersonali di almeno 1 metro;

Non è consentito allo stesso utente l’accesso al sito per più di due volte al mese.

  1. REGOLAMENTO

Sarà consentito l’accesso al sito alle sole utenze domestiche nella fascia oraria 8.30/13.00 dal lunedì al sabato;

Sarà consentito accesso alle utenze NON domestiche nella fascia oraria 14.30/19.00 dal lunedì al sabato;

DALLE 13 E DALLE 19 SEGUIRA’ LA DISINFESTAZIONE DEI MATERIALI CONFERITI.

Per la tipologia dei rifiuti da conferire presso il Centro di raccolta e le rispettive quantità, si rimanda al Regolamento Comunale n. 78 del 5 Agosto 2016.

UTILIZZO ECOSTATION

Da Mercoledì 6 Maggio dalle ore 15.00 , saranno fruibili anche le sei Ecostation per il conferimento di bottiglie e altri rifiuti in plastica.

Anche presso queste strutture sarà obbligatorio recarsi muniti di mascherine e guanti e rispettare le distanze come da disposizioni contenute da apposita segnaletica in loco.

Share Button

RIAPRE IL CENTRO DI RACCOLTA.

Si comunica che la piattaforma ecologica dell’ACTA, sita in via del Gallitello 2 a Potenza, per il conferimento degli ingombranti e di altri rifiuti, riapre regolarmente da MERCOLEDI’ 6 MAGGIO 2020.

L’accesso sarà regolamentato secondo le disposizioni contenute nel DPCM e successive modifiche.

 

 

Share Button